It seems that your website doesn’t have a menu. Please create one here: Menus

Aprile 29, 2015

Ana Maria e Octavian: un matrimonio eclettico e colorato

Ana Maria e Octavian mi hanno contattata dalla Svizzera in Marzo dell’anno scorso, per aiutarli a organizzare da zero il loro matrimonio in Settembre.  Sette mesi, un parto, diverse decine di email dopo, abbiamo raggiunto esattamente il risultato che ci aspettavamo: un matrimonio intimo, solo 30 ospiti, eclettico e colorato, allegro, semplice e curato, emozionante. Ana desiderava colori forti e vibranti, contrasti tra modernità e tradizione, con un forte tocco artigianale e handmade. Un animo artistico (li vedrete qui sotto, i segnaposto con il ritratto personalizzato di ciascun ospite, tutti fatti da lei!) e dei gusti molto particolari che accontentare è stato molto stimolante e divertente.

Per loro ho curato davvero tutto, dalla ricerca della location, un delizioso resort nascosto tra le colline umbre, a quella del Prete Ortodosso che li sposasse, alle decorazioni,  tutti i più piccoli dettagli organizzativi. Non solo, ho curato per loro tutto l’allestimento in prima persona, e a un certo punto mi sono trovata anche con un ferro in mano ad acconciare i capelli della sposa… bisogna essere pronti a tutto in questo lavoro!

Vado molto fiera di tutto quello che abbiamo realizzato, ma se dovessi scegliere il pezzo forte direi sicuramente la lunga tavolata, coloratissima con tovaglioli realizzati ad hoc, i fiori semplici nelle bottigliette alternati alle ciotole in ceramica tradizionale umbra pieni di candele galleggianti, i tessuti e le luci sospesi sul tavolo… era davvero magico!

Mi ha aiutato in tutto come sempre il mio insostituibile braccio destro e marito, Igor, che era presente per fare le foto che vedrete qui sotto, che devo ringraziare di cuore. Un aiuto fondamentale è arrivato anche dalla gestione della location e del catering, La Fattoria di Vibio, un posto incantevole che vi consiglio di cuore di visitare per un po’ di relax. Paola, che ha realizzato un bellissimo bouquet e mi ha procurato esattamente i fiori che mi servivano. E spendo una parola anche per Monica di Le Tre Civette che si è prestata per farci un enorme favore… grazie mille!

Ma grazie soprattutto a Ana Maria e Octavian per essere una coppia così rilassata, divertente, gentile, è stato un piacere lavorare per voi. Perché noni risposate ogni anno?

Vi lascio alle foto, di cui vado tanto tanto orgogliosa, e vi rimando alla fine del post per tutti i credits!

Planning, coordinamento, design, handmade decor: Io!

Segnaposto e inviti: La sposa

Fotografia: Igor Albanese 

Location e catering: Fattoria di Vibio

Bouquet: I Fiori di Paola

Ceramiche: Maioliche Originali Deruta

SPREAD THE WORD